18 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Almenno Basket

ALMENNO BASKET: ecco perché ci fermiamo

Perché Almennese Basket e Almenno Basket non hanno ripreso le attività in palestra, anche se consentite dal decreto, a porte chiuse? Per il semplice motivo spiegato in questo post...buona lettura.

Mamme, papà...BASTA!

Placate le vostre ansie! Ogni misura che stiamo attuando è una misura di #immunitàsolidale
Vi spiego perché...

Il coronavirus sui vostri figli farà meno male dell’influenza (quella per la quale non vi vaccinate pur potendo!!!)...

...ma i vostri figli saranno - loro malgrado - i mezzi di diffusione più efficace del virus!

Per antonomasia i bambini sono degli zozzoni: sbavano, hanno il moccio al naso, si puliscono le secrezioni con le mani, toccano tutto, starnutiscono e tossiscono in faccia alle persone, danno dolcissimi baci ricchi di saliva!! ...

Bene, questo è il grande vero pericolo.

I vostri figli, porteranno il virus nei nostri ambulatori, negli asili e nelle scuole...e da lì...lo porteranno poi nelle vostre case.

Loro, i bambini, nella stragrande maggioranza dei casi saranno asintomatici!

Voi, mamme e papà, nella stragrande maggioranza dei casi sarete raffreddati!

I nonni, le maestre e i pediatri di una certa età...beh, 20 su 100 finiranno in terapia intensiva. 2-3 moriranno!...

Le vittime del virus sono loro! I vostri figli sono un mezzo!

Per il coronavirus non esiste un vaccino. Non esiste una cura! Nessun antibiotico “a copertura”!

Solo prevenzione. La contenzione del contagio.

La prevenzione è un atto di responsabilità.

La responsabilità è del singolo.

E per il mio mondo, la Pediatria, la responsabilità è del genitore!

Seguite le direttive ministeriali! Lasciatevi guidare dai medici!

Fatelo! Mamme e papà...non solo per i vostri figli!

Mamme e papà, fatelo per i nonni.

Mamme e papà, fatelo per lo zio che ha quel problema che lo rende immunodepresso.

Mamma e papà, fatelo per quel compagno di classe che ha appena sconfitto il tumore.

Mamma e papà, fatelo per il vostro pediatra un po’ più in là con l’età. Se va in quarantena lascerà scoperti tutti i suoi assistiti.

Mamme e papà, fatelo per il vostro giovane pediatra - come me - che quando toglie il camice torna a casa dalla SUA mamma e il suo papà!

Mamma e papà, fatelo, ancora una volta, per #immunitàsolidale.

Forza e coraggio 💪🏻

Antonio Di Mauro
Pediatra

Programma settimanale n°02

[]

Programma generale allenamenti

[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it