02 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > Almenno Basket

UNDER 16 FEMMINILE: sconfitta al supplementare

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 16 FEMMINILE - GIRONE SILVER 1 - 1 ^ GIORNATA DI RITORNO

ALMENNO BASKET - VOBARNO 50 - 51 DTS

ALMENNO: Cantù 9, Perico 2, Sorti L. 2, Ernani 17, Roncalli 2, Agazzi, Boles 8, Bonfanti (K) 4, Gnani 2, Sorti A. 6, Spadetto, Bonacina. All: Roncoroni.

ARBITRO: Consonni

Parziali: 9-8, 8-17 (17-25), 7-9 (24-34), 17-7 (41-41), 9-10 (50-51).

Falli di squadra: ALMENNO 11, VOBARNO 13.


Nel basket certe sconfitte profumano anche un po´ di vittoria. E se l´amarezza rimane ed è bruciante, non deve superare la soddisfazione per i traguardi raggiunti dal gruppo. Lavoro, sacrificio, dedizione e passione per questo sport, oltre ad una sempre crescente convinzione nei propri mezzi. Questi gli ingredienti della crescita che queste ragazze hanno conseguito in questi mesi, arrivando a un punto difficilmente ipotizzabile viste le grandi difficoltà iniziali.

Nel tempo di un girone anche contro le ostiche avversarie di Vobarno si è registrato un miglioramento enorme, quantificabile nel puro dato empirico dei punti di scarto: ben 20 nella gara di andata, solamente 1 (e dopo un supplementare) in quella di ritorno.

Recuperate le infortunate Ernani e Spadetto (ma ferme ai box Caslini e Benedetti), le ragazze di Almenno aprono la partita nel migliore dei modi: attente, concentrate, pronte a finalizzare le occasioni costruite con concretezza e puntualità. il primo quarto è vinto dalle padrone di casa (seconda volta in stagione, sta diventando un´abitudine!) per 9-8.

Nel secondo quarto purtroppo la reazione delle avversarie arriva prevedibile: le almennesi fanno fatica a reggerne l´urto e in men che non si dica si ritrovano sotto di 8 punti (17-25). Anche il terzo quarto registra importanti difficoltà sia in fase offensiva, dove troppi canestri facili vengono sbagliati, che difensiva, dove un paio di disattenzioni banali vengono punite.

Aprendo il quarto conclusivo sotto di 10 lunghezze, una luce si (ri)accende e le ragazze di Almenno ribaltano la partita, e il momento di difficoltà delle avversarie è provvidenziale alla controffensiva casalinga. La difesa è accorta e arcigna, l´attacco finalmente corale e ben condotto: sono ben 5 le ragazze a referto con un canestro in questo parziale, che a fine quarto registra un bilancio impressionante di 17-7 per Almenno.

Nei concitati minuti finali Almenno si trova sotto di 2 a pochi secondi dalla sirena: time-out di coach Roncoroni e rimessa disegnata per Natasha Boles, che si trova così palla in mano con il cronometro avviato. Penetrazione e rocambolesco canestro, pubblico in visibilio, supplementare guadagnato.

Nei 5 minuti finali le almennesi si giocano al meglio tutte le carte a disposizione per vincere la loro prima partita di questa stagione, ma per un paio di episodi fortuiti (la palla pesa tanto in questi momenti) sono le ospiti ad avere la meglio, seppur di un solo punto.

Asciugando le lacrime di frustrazione per la grande festa sfumata solo nei secondi finali, restano un paio di importanti considerazioni: finalmente questo gruppo è arrivato a giocarsi punto a punto una partita "vera", assaporando - pur se per pochi fugaci attimi, il sapore della vittoria; speriamo che l´aria respirata sia di ulteriore stimolo per compiere definitivamente il definitivo passo in più che ci è mancato oggi. Secondo, vivere finalmente i concitati e cardiopalpitanti momenti di una gara tiratissima e pregna di tensione è stato sicuramente il momento più allenante e motivante di tutta la stagione.

Con una rinnovata consapevolezza nei nostri mezzi e nei risultati raggiunti, andiamo avanti per crescere ancora. #IOCICREDO
Programma allenamenti "ZOOM"
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it