20 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > Under 19

UNDER 19 SILVER: PRIMA FASE CHIUSA CON UNA VITTORIA


ALMENNO BASKET - PALAVAL BASKET 75 - 60
(17-13, 17-22, 14-15, 27-10)

Almenno Basket: Beccia 13, Cacciamatta2, Giuliani 3, Imi, Leidi 2, Pedrini 2, Rossi 2, Rozzoni 6, Tasca 10, Tironi 19, Valsecchi 4, Maccagno 12


L’ultima partita della fase di qualificazione propone il “derby” tra la nostra Under 19 e i cugini di PalaVal.
Partita ricca di significati: gli ospiti vincendo si garantirebbero il quarto posto e una flebile speranza di qualificazione, per i padroni di casa l’obiettivo è “vendicare” la cocente sconfitta a Paladina.

Inizio gara che sembra la fotocopia dell’andata in cui Almenno produce tira ma non capitalizza, PalaVal resiste si riorganizza e dopo i primi due canestri si galvanizza e raddoppia gli sforzi. L’ennesimo errore nella gestione del possesso di fine quarto riduce il gap ospite a soli 4 punti.

Nella seconda frazione il copione non cambia, non riuscendo a tenere gli 1c1 Almenno concede facili canestri sugli scarichi sia sul perimetro che a centro area. Il dominio Palaval a rimbalzo e numerose palle perse dei blubiancorossi confezionano il sorprendente quanto meritato vantaggio dei bianchi di coach Anzini.

Nella ripresa per contenere l’esuberanza ospite vengono variati un paio di schieramenti, prima si prova a ridurre l’irruenza giocando con tre lunghi, poi negli ultimi 5 minuti con 4 piccoli per allargare il campo ed essere più efficaci al tiro.
Un paio di triple e canestri dell’ex di giornata consentono ai ragazzi di Almenno di portare a casa un sudatissimo derby: 75-60

A volte è difficile da capire o quantomeno da accettare, ma una chiamata in campo del coach anche per pochi secondi non sono mai da rifiutare: perché non sono una mancanza di rispetto in quanto le regole “della gara” sono state chiarite da tempo e, soprattutto, perché come insegna il “Maestro” c’è sempre occasione e modo per segnare o… sbagliare un canestro.

#wearealmenno
#almennocity

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie