09 Luglio 2020
news

UNDER 16 FEMMINILE: sconfitta contro Ororosa

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 16 FEMMINILE - GIRONE D - 1^ GIORNATA

ALMENNO BASKET - OROROSA BK 29 - 67

ALMENNO: Cantù 2, Perico, Micheli 2, Agazzi, Boles 4, Bonfanti (K) 2, Gnani, Sorti 8, Spadetto 2, Bonacina, Benedetti 8. All: Roncoroni - Finazzi.

Arbitro: Sozzi

Parziali: 5-16, 3-15 (8-31), 14-15 (22-46), 7-21 (29-67).

Falli di squadra: Almenno 25, Ororosa 18.

Prossimo incontro: domenica 5 novembre ore 14:00 in casa contro Carugate.


Si apre tra le mura amiche del Palalemine la stagione della nostra Under 16 femminile, che ospita le "cugine" di Ororosa per la prima giornata di campionato. Assente per le ragazze in blu Maria Roncalli, infortunata, presente però in panchina insieme all´aggregata 2001 Benedetta Bombardieri per non far mancare il loro sostegno alle compagne. Le padrone di casa schierano un quintetto giovane e dinamico, con ben due atlete classe 2004 (Cantù e Boles, entrambe provenienti dal settore giovanile di Basket Brembate Sopra) e la 2003 Bonfanti, oltre alle due "veterane" 2002 Benedetti e Sorti.

L´inizio gara vede un Almenno un po´ troppo farraginoso in attacco e distratto in fase difensiva, dove troppo è concesso alle brave avversarie, spesso pronte a finalizzare le concessioni regalate dalle padrone di casa. A rompere il ghiaccio ci pensa Camilla Benedetti, con un libero e un canestro dal campo in rapida successione.

Sistemati alcuni concetti nella pausa infra-quarti, la qualità delle soluzioni offensive delle almennesi cresce; purtroppo le ragazze in blu raccolgono meno di quanto seminato a causa di qualche tiro sfortunato, e subiscono troppi canestri in sovrannumero da parte delle avversarie. Vistose sono le difficoltà in sede di accoppiamenti difensivi durante le transizioni, un aspetto su cui sarà doveroso lavorare in settimana. Un po´ di energia è portata dalle rotazioni in panchina che presto coinvolgono le gladiatrici difensive Gnani, Agazzi e Micheli, forse un po´ troppo zelanti e prodighe di falli regalati ma sicuramente positive nell´impatto, e dalla tabagista di squadra Spadetto, sempre in grado di regalare alle compagne 30 secondi di qualità prima che i polmoni collassino.

C´è spazio anche per l´esordio assoluto nel basket giocato "ufficiale" per Matilda Perico e Michelle Bonacina, entrambe debuttanti assolute in questo sport ed entrambe con enormi margini di miglioramento data la freschissima iniziazione: siamo solo all´inizio.

Durante l´intervallo lungo coach Roncoroni calca la mano sul concetto di "intensità", imprescindibile nella pallacanestro e prontamente ripetuto come un mantra dalla stampellata leader vocale Roncalli per tutto il resto della partita. La scossa sperata arriva e il quarto giocato è encomiabile: 14-15 di parziale e tantissime buone soluzioni guadagnate con le unghie e con i denti dalle ragazze, che finalmente corrono, difendono e attaccano come una vera squadra di basket.

Nel parziale conclusivo le almennesi scivolano di nuovo nel torpore iniziale, ma quanto di positivo visto nel terzo quarto deve rimanere per il futuro: il potenziale di questa squadra c´è e si è intravvisto. Tocca ora a ragazze e staff portarlo alla luce lavorando sodo in palestra, allenamento dopo allenamento. #IOCICREDO

Il nostro minibasket

[]

Moduli di iscrizione


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account