10 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > Under 18

UNDER 18: vittoria contro Calolziocorte

CAMPIONATO UNDER 18 QUALIFICAZIONE - GIRONE BERGAMO 2 - 2^ GIORNATA

CARPE DIEM BASKET ROSSO vs POL. COMUNALE ALMENNESE 51-54

Almenno: Culatti 19, Zonca (K) 12, Farina, Corbetta, Quarti n.e., Pelizzoli M., Locatelli, Giuliani 6, Angioletti, Capelli L., Bonalumi 2, Pelizzoli N. 15; All: Espero - Bonfanti

Carpe Diem: Galli 9, Mianri 3, Sclefo 2, Manzoni 2, Carissimi 6, Papini (K) 4, Radaelli 8, Mazzoleni, Picco, Marino 8, Brambilla 9; All: Mazzoleni - Caldirola

Arbitro: Santoro

Parziali: 15-15, 10-11 (25-26), 17-7 (42-33), 9-21 (51-54)

Note: falli di squadra: Almenno 15, Carpe Diem 14; Tiri liberi: Almenno 16/22, Carpe Diem 5; tiri da tre punti Almenno 2/9, Carpe Diem 0. Palle perse Almenno: 16.

Prossimo impegno: martedì 21/10 ore 21.00 contro NUOVA PALL. DELL' ADDA a Cassano D’Adda (MI).


Secondo appuntamento della stagione per la compagine bianco rossa U18. Dopo la discreta prestazione della prima giornata, oggi gli almennesi sono alla ricerca di conferme sul campo. Avversario odierno è Calolziocorte, avversario già incontrato nella seconda parte della scorsa stagione che aveva sempre prevalso sui nostri 2003. Assenti tra le fila almennesi Panza, Capelli S. e l’infortunato Corbetta.

Il consolidato quintetto Locatelli-Zonca-Pelizzoli-Culatti-Giuliani affronta i 5 di Carpe Diem (Carissimi-Papini-Radaelli-Marino-Brambilla). La partita è subito combattuta dal primo minuto: è Culatti il primo a insaccare ma subito la reazione di Radaelli si fa sentire. Zonca si iscrive ai tabellini ed è di nuovo Culatti a cercare un primo allungo con un tiro dall’arco. I padroni di casa non ci stanno e con giocate corali riescono a tenere testa e superare Almenno, che a sua volta si affida a Pelizzoli N. con ben 5 tiri liberi realizzati dalla lunetta.
La situazione di parità viene scossa da Almenno con Giuliani che si fa sentire sotto canestro. Dall’altra parte è Brambilla che mette dinamismo. Un canestro più fallo guadagnato da Capitan Zonca manda tutti al riposo con Almenno sul +1.
Le difficoltà offensive dei bianco rossi, già presenti nei primi minuti, riaffiorano soprattutto per la difesa decisamente concentrica dei locali. Diversi errori in fase di attacco di Almenno permettono a Carpe Diem di guadagnare punti fino al +10. E’ ancora Zonca che tiene a galla i suoi chiudendo il punteggio degli ospiti a 33 punti sul -9.
L’ultimo e decisivo quarto vede finalmente una scossa percorrere i nostri ragazzi: Giuliani smazza ancora assist a Zonca. Culatti si reinscrive alla partita coadiuvato dalla tripla di Pelizzoli N. I locali assistono inermi al recupero degli ospiti che in pochi minuti ricuciono di tutto cuore lo svantaggio fino al 45 pari. Lunetta per Alessio che riporta in vantaggio l’Almennese sul +2. Ecco che si riaccende Radaelli per Calolzio e con due ottime penetrazioni ricaccia a -2 gli ospiti. Su rimbalzo offensivo Giuliani riesce a riportare sul 49-49 il match, ma è poi ai liberi che si conclude al cardiopalma l’incontro. Pelizzoli fa 1/2 dalla lunetta ma Carpe Diem trova due punti con Papini. Una difesa tutto agonismo permette il contropiede di Pelizzoli che subisce fallo: 2/2 dalla lunetta e Almenno sul +1. Gli avversari escono dal time out in zona di attacco ma è ancora il reparto difensivo a fare la differenza per i ragazzi almennesi: recuperano palla e i locali sono costretti a fare falli su ice-man Culatti che chiude il match sul +3.

Non era per nulla semplice vincere in questo campo, considerando che pochi mesi prima le sorti del match erano opposte. Tutti i bianco rossi hanno dato il massimo per conquistare una vittoria di tutto agonismo e mentalità. Le problematiche evidenziate in fase offensiva saranno oggetto di duro lavoro in palestra, ma nel frattempo occorre rimanere concentrati sulla prossima difficile sfida contro Cassano D’Adda il prossimo martedì. #ForzaAlmenno

Il nostro minibasket

[]

Moduli di iscrizione


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account