28 Novembre 2021
news
percorso: Home > news > Under 19

UNDER 19: Esordio con sconfitta

ALMENNO BASKET 73 - GSB BONATE SOTTO 82

Parziali: 14-20, 22-22 (36-42), 10-25, 27-15

Almenno Basket: Pelizzoli 26, Maccagno 16, Rozzoni 11, Bonacina 6, Giuliani (K) 5, Locatelli 4, Apeddu 4, Panza 1, Mangili, Rota, Vanotti, Zonca.

Arbitro: Rapizza

Dopo ben 20 mesi ritorna ufficialmente in campo una squadra giovanile Almenno Basket, ed è l'Under 19 dei coach Luca B. e Manuel ad avere questo onore!
Avversari di turno sono i ragazzi del GSB BONATE SOTTO allenati da coach Pinotti che vedono nell'ossatura della squadra ben 4 nati nel 2005 ma anche due fuoriquota del 2002 che alzano notevolmente il livello del roster bonatese.

La partita vive di strappi nel primo quarto con Almenno che trova i primi vantaggi (grazie anche alle triple di Maccagno e Rozzoni) rintuzzati però subito dalla buona verve dei bonatesi Pagnoncelli e Veber che con i loro canestri portano la loro squadra a chiudere i primi 10 minuti sul +6 (14-20).

Il secondo periodo vive sull'equilibrio (22-22): sicuramente gli attacchi vincono sulle difese, per Almenno sale sugli scudi un Pelizzoli particolarmente ispirato in attacco mentre per Bonate la continuità offensiva è garantita, oltre che dal bravo Pagnoncelli, anche dagli altri ragazzi chiamati in causa da coach Pinotti.

Nel terzo quarto per Almenno è notte fonda: i ragazzi, nonostante le raccomandazioni e i correttivi suggeriti dai coach, rientrano in campo completamente scarichi, molli e in balia degli avversari che trovano vita (troppo) facile nell'attaccare il ferro (10-25).
Ultimo quarto all'arma bianca per Almenno che si ritrova con un passivo di 21 punti da recuperare (ma nel corso del terzo periodo si è toccato anche il -26); quintetto piccolo (con il solo Pelizzoli a giocare da falso 5), pressione a tutto campo e (finalmente) una reazione di orgoglio portano i nostri a ridurre il passivo al -9 finale (27-15 il punteggio del quarto) che dimostra quanto l'atteggiamento possa influire sulla prestazione generale.

Coach Luca: "Una prestazione insufficiente per i miei ragazzi, non tanto dal punto di vista tecnico ma soprattutto di atteggiamento. Il gioco ha vissuto sia su iniziative personali che su una discreta coralità anche se, soprattutto da questo punto di vista, dobbiamo migliorare sotto molteplici aspetti. Troppi gli errori in fase di conclusione ma soprattutto in difesa, dove non siamo mai stati in grado di contrastare con efficacia i loro lunghi e dove abbiamo commesso errori madornali sugli aiuti, concedendo troppi tiri aperti.
Quello che mi preoccupa di più in sostanza non è l'atteggiamento offensivo (che con il lavoro settimanale migliorerà sicuramente) ma come sono stati subiti gli 82 punti (tantissimi!) finali, perchè sono convinto che la difesa, prima che tecnica, sia una questione di mentalità."

PROSSIMO IMPEGNO: fuori casa contro CALUSCHESE BASKET, giovedì 18 novembre, ore 21:00, a Calusco d'Adda.


Programma allenamenti dal 22 novembre
[]
Partita Promozione
[]
Partite giovanili e minibasket
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie