20 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > Under 19

UNDER 19/S: ULTIME DUE PARTITE

Chiusura dell' andata e inizio del ritorno per l'Under 19 nel girone plate 3...come sono andate le cose?

ULTIMA DI ANDATA

BK CLUB CAVENAGO B.ZA - ALMENNO BASKET 51 - 43
(13-7, 12-12, 16-11, 10-13)
Arbitro: Bignotti
Almenno Basket: Valsecchi 2, Vanotti 14, Giuliani 7, Tironi 5, Meoli, Imi, Rozzoni 2, Rossi 2, Maccagno 4, Mazzoleni 7.

Ultima giornata del girone di andata in terra brianzola.
Partita che si apre con una bomba per parte dando l'illusione di una partita dalle alte percentuali, inutile dire che non sarà così...
Primo quarto bruttino, prendiamo le misure alla partita, carburiamo a fatica contro le zone avversarie. Riusciamo anche a subirne pochi e così alla prima sirena siamo dietro 13-7.
Il secondo periodo ci conferma che faremo fatica anche oggi. Solo Vanotti trova il canestro con continuità e stiamo attaccati all'incontro con le unghie senza però riuscire a ridurre il ritardo di 6 lunghezze.
Dopo il riposo ci mostriamo ancora più in affanno. Subiamo mentalmente l'ottima difesa locale che non ci consente praticamente nulla.
L'ultimo periodo vede una piccola reazione guidata dal 2006 Mazzoleni, ma è troppo poco per riaprirla. Sconfitti rientriamo con un paio di buone notizie rappresentate dai rientri di Maccagno e Rozzoni.

PRIMA DI RITORNO

GSB BONATE - ALMENNO BASKET 50 - 56
(13-23, 10-13, 11-13, 16-7)
Arbitro: Tavakoli
Almenno Basket: Valsecchi 5, Vanotti, Giuliani 15, Tironi 13, Meoli 1, Imi 2, Rozzoni 7, Rossi, Maccagno 2, Bonacina, Apeddu 11.

Iniziamo il girone di ritorno con la trasferta a Bottanuco contro GSB Bonate.
Abbiamo recuperato tutti questa settimana e per la prima volta da ottobre la rosa è finalmente al completo.
La partenza è subito buona, c'è equilibrio ma riusciamo sempre a stare con il naso avanti fin da subito. È capitan Tironi a piazzare un bel break mandando a segno due bombe consecutive e Apeddu mette la terza. È fuga, 13-23 il primo periodo.
Il secondo è decisamente più contratto. Troviamo meno il canestro e costruiamo anche meno. Dentro l'area Giuliani crea uno contro uno e allunghiamo ancora un pochino.
Mai domo Bonate rientra dal riposo carico e non molla il passo. È una battaglia anche il terzo periodo ma restiamo in controllo.
L'ultimo periodo è al cardiopalma. Una persa in fila all'altra regaliamo diverse occasioni ai locali che non se lo fanno ripetere e segnano un paio di canestri rapidi riaprendola.
Stiamo un paio di minuti sul +4 per poi chiudere sul definitivo 50-56.
Era importante vincerla per restare nel treno delle squadre a tre vittorie con le quali probabilmente ci si giocherà un posto al tabellone finale.
A noi il merito di essere stati concreti seppure per una parte di gara.

PROSSIMO APPUNTAMENTO: giovedì 23 marzo, in casa, contro N.P dell' ADDA

#wearealmenno


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie