27 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Under 16

UNDER 15: sconfitta "positiva" contro Stezzano

BASKET STEZZANO - ALMENNESE BASKET 57-34

Luca 6, Andrea, Tia 4, Pippo 2, Mattia, Lore 4, Pietro 4, Roby, Tommy, Davide 2, Ale 9, Marce 3

Quarta partita del girone di qualificazione per l'under 15 Almennese, avversario di giornata l'attuale prima forza del girone, BASKET STEZZANO.
La squadra locale, ben allenata dal nostro ex giocatore almennese Michele Zanetti, parte con i favori del pronostico anche per il fatto che è un gruppo che gioca insieme da tre stagioni e quindi con meccanismi super oliati.
Almenno invece si presenta con qualche defezione (Jacopo e Fabio entrambi "appiedati" dallo esito delle rispettive visite ortopediche...) e con Filippo finalmente nei 12 dopo la pausa forzata del cardiologo.
Dopo un paio di minuti, dove entrambe le squadre non riescono a trovare il canestro, riusciamo a trovare un parziale di 6-0 che costringe il coach locale a chiamare time out; al rientro Stezzano alza la pressione difensiva mettendo in difficoltà gli almennesi che però non mollano e non perdono mai la bussola, nonostante i padroni di casa riescano a rimontare e poi superare i nostri.
I primi due quarti vivono sullo stesso tema, con Stezzano che fatica più del previsto a superare la nostra attenta difesa e Almenno che riesce a creare una buona pallacanestro offensiva che però, a causa dei troppi errori di precisione, non ci consente di rimanere in scia di Stezzano (32-20 alla fine dei primi due quarti).
Il rientro nel terzo periodo è purtroppo deficitario per Almenno che nei primi minuti, non riesce a contrastare la determinazione dei padroni di casa vogliosi di chiudere la partita, per non rischiare un recupero almennese, così che Stezzano di guadagna altri 10 punti di scarto.
L'ultimo periodo è sostanzialmente in parità con entrambe le squadre molto imprecise come il risultato (7-4) parziale può testimoniare.
Nonostante la sconfitta con 23 punti di distacco, per la prima volta la squadra ha dato la sensazione di essere gruppo, di cercarsi, di giocare per creare e mantenere vantaggi e di lottare in difesa: note più che positive che devono farci guardare al futuro con assoluto ottimismo perchè, dopo soli due mesi di lavoro insieme, si iniziano a mettere in campo le cose che i coach stanno chiedendo ai ragazzi: continuare così!
Programma settimanale n°04
[]
Programma generale allenamenti
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it