20 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > DR1 - SERIE D

DR1 (Serie D): VITTORIA ALL'ESORDIO IN CASA!


ALMENNO BASKET vs BASKET CLUB CAVENAGO B.ZA 60 - 47
(13-5, 8-13, 23-16, 16-13)

Almenno Basket: Locatelli 14, Giuliani 6, Pizzarelli 6, Zonca 5, Lussignoli 5, Apeddu 1, Forlani 7, Perico 16, Rozzoni, Tasca, Tironi, Ndaw ne

Nel giorno dell'esordio casalingo nella nuova Divisione Regionale 1 la Bergamo Trasmissioni Almenno Basket concede uno storico bis battendo 60-47 Cavenago, una formazione sulla carta più esperta dei padroni di casa poiché annovera nel proprio roster giocatori prossimi o oltre la trentina d'anni.
Partita non semplice ma sempre in controllo, nonostante il momentaneo +3 (massimo vantaggio) raggiunto dai bianconeri di coach Rossi nel terzo quarto, che ha vissuto come la precedente di una fase asfittica di entrambi gli attacchi ma che i ragazzi di coach Velardo hanno compensato dominando in difesa per 40 minuti.

Primo Quarto: zero dal campo…
Dopo il minuto di silenzio per le vittime di Mestre, il confronto inizia con il piede giusto per Almenno che trova i primi 3 canestri con capitan Perico (limitato poi nel corso del match dai falli), crea diverse buone azioni vicino a canestro senza tuttavia concretizzare per mancanza di “cattiveria “, difende con intensità concedendo i primi punti su tiro libero dopo 4minuti e 57 secondi e mai un canestro su azione.
I blubiancorossi hanno però il demerito di tenere in scia gli avversari sprecando in attacco e regalando giri gratis in lunetta (25 totali nei 40 minuti). Parziale 13-5

Secondo quarto: tanto rumore per nulla...o quasi.
L'ingresso di Brunelli nelle file ospiti (già protagonista nella prima giornata con 24 punti) rivitalizza l'attacco di Cavenago. L'11 bianconero inizia il proprio show balistico con 8 punti in pochi minuti impattando il risultato sul 13 pari. Almenno fatica in attacco, sbaglia diverse occasioni sotto canestro ma, dopo lo sbandamento iniziale, tiene in difesa e trova sul lato opposto del campo punti preziosi da Forlani sia sua azione che con i liberi.
Le continue triple di Cavenago non trovano il fondo della retina e quella che sembrava una possibile grandinata si trasforma in breve temporale...tanto rumore per nulla.
Parziale 8-13 (progressivo 21-18 al riposo)

Terzo quarto linea della carità o della provvidenza?
Il confronto tra Almenno e Cavenago riprende con lo stesso live motive dei primi 20 minuti con gli ospiti che cercano la via del canestro bombardando con sorti alterne dall' arco (4 su 12) e i padroni di casa che sprecano buone occasioni nel pitturato e sparacchiando dai 6 metri e 75.
Tuttavia la maggiore condizione fisica e il maggior agonismo consentono ai Velardo's boys di procurarsi diversi viaggi in lunetta che si trasformano in punti preziosissimi (11su 14) che consentono di ricucire il margine di svantaggio (-3) e chiudere la frazione sul 44-34. (Parziale 23-16)

Quarto quarto: gara a ciapa no.
Coach Rossi presenta per l'ultimo quarto la novità tattica della zona 2-1-2 che per diversi minuti mette in crisi l'attacco di Almenno il quale si ostina a cercare la conclusione dalla lunga distanza (3 su 12) senza muovere molto la palla e mai attaccando sul ribaltamento di lato. Il margine di vantaggio locale si assottiglia senza però arrivare a livelli di preoccupazione visto che anche Cavenago spara a salve finchè non entra in “bonus” e qualche punticino (9 su 15) lo mette a referto dalla lunetta.
Parziale 16 -13 risultato finale 60 a 47.

Gran merito ai ragazzi per una vittoria che da ulteriore morale e convinzione, figlia di una prestazione di sacrificio e applicazione difensiva e davanti un pubblico numeroso e partecipe che ha risposto alla grande all'invito di essere vicino alla squadra nel corso della stagione.

#wearealmenno

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie