01 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > Promozione

PROMOZIONE: COSì NO!

I nostri fedelissimi tifosi, presenti anche in trasferta
VIRTUS SCANZO 59 - ALMENNO BASKET 58
(18-12, 8-16, 15-12, 18-18)

Arbitri: Agazzi - Autunno

Almenno Basket: Pizzarelli 19, Giuliani 10, Perico 10, Lussignoli 4, Sala 4, Bettinelli 3, Salvi 3, Espero 2, Rozzoni 2, Santini 1, Apeddu, Vitali.

Trasferta amara in quel di Scanzorosciate per la Bergamo Trasmissioni Almenno Basket.

I tanti e sempre calorosissimi supporters almennesi al seguito della squadra non sono stati ripagati per il loro continuo e assordante sostegno con una prestazione all'altezza.

C'è modo e modo di perdere e quello di ieri sera è particolarmente amaro sebbene per certi versi “giusto” e formativo. Nessun alibi, neppure per certe decisioni arbitrali (almeno tre gli errori grossolani in altrettanti momenti chiave), la sconfitta è frutto di una prestazione opaca, sottotono (pari all'afonia di coach Velardo) di “autarchia” tattica, di tanti errori banali sotto canestro (almeno una ventina i punti lasciati per strada), di un triste 8 s 14 (con un doppio 0 su 2) dalla lunetta.

Il Primo quarto si apre con una tripla di Pizzarelli a cui risponde immediatamente per la Virtus Scanzo con Salvi, sempre dall'arco. Almenno non segna per diversi possessi consecutivi a causa di poca cattiveria vicino a canestro e subisce un parziale di 11 a 0 interrotto da un'altra bomba dopo oltre quattro minuti di digiuno. Il bonus speso velocemente, porta Scanzo in lunetta con frequenza ma anche per i padroni di casa la linea della carità è piuttosto indigesta (5 su 8), consentendo ad Almenno con un paio di buone giocate di restare viva (18 -12 il parziale)

Nel secondo quarto, nonostante (ancora!) gli errori marchiani sotto canestro e percentuali dall'arco non esaltanti, i biancorossi di un sempre più afono coach Velardo riescono a ribaltare il parziale con un buzzer beater di Pizzarelli a un secondo dalla sirena

La ripresa si apre con la prevedibile zona pari dei padroni di casa che, sebbene siano state date opportune indicazioni dalla panchina, Almenno l'attacca come se fosse una “dispari” riuscendo a perdere diversi palloni e ostinandosi a volerla battere con il tiro da fuori. Senza un vero dominio a rimbalzo però si scopre a facili contropiedi.
L' equilibrio del quarto infatti viene interrotto da due triple del play locale Canali in altrettanti contropiedi in cui la comunicazione dei difensori ospiti è mancata totalmente. Un nuovo tentativo sulla sirena di Pizzarelli viene premiato con un fischio che lo manda in lunetta ma lo 0 su 2 consente a Scanzo di chiudere in vantaggio di uno la terza frazione di gioco.

Il quarto periodo inizia con il primo canestro di capitan Espero che sembra dare la scossa ai biancorossi (più volte avanti di 4 lunghezze) ma le triple e le continue gite in lunetta di Scanzo (bonus speso nel giro di un minuto) ribaltano l'inerzia e sul 56 a 53 lo 0 su 2 di Santini ai liberi taglia le gambe. L'ennesimo buzzer beater di serata questa volta di Salvi a cinque secondi dal termine rende solo meno pesante una sconfitta che deve far riflettere.

Perdere ci sta ma così NO.

PROSSIMO APPUNTAMENTO: domenica 30 ottobre, ore 18:30 in casa contro VIRTUS ARZAGO.

#wearealmenno
Dettaglio allenamenti dal 28 Novembre al 4 Dicembre 2022
[]
Programma allenamenti generale
[]
PARTITA PROMOZIONE: 02/12/2022 ORE 21:15
[]
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie