25 Giugno 2024
news
percorso: Home > news

PROMOZIONE - PLAY OFF SILVER - GARA 1: NON UNA SCAMPAGNATA


ALMENNO BASKET - US BURAGHESE 65 - 46
(21-12, 13-8, 19-19, 12-7)

Arbitri: Gamba - Elitropi

Almenno Basket: Vitali 2, Giuliani 10, Pizzarelli 19, Lussignoli 4, Rota 2, Bettinelli 3, Colleoni, Apeddu, Espero 2, Santini 2, Perico 18, Salvi 3

Come nelle previsioni la prima gara di Playoff Silver non è una scampagnata.
Quando in palio c’è la permanenza in una categoria, spesso i valori tecnici passano in secondo piano, le differenze si assottigliano e a trarne vantaggio è chi ha ancora qualcosa da spendere in campo.
Lo sanno bene i ragazzi di coach Velardo che al PalaLemine affrontano per gara 1 la Us Buraghese, decima classificata nel girone D, una squadra (per quel che si è potuto vedere) di buon livello e discreta organizzazione (diversi i set offensivi proposti e un paio di soluzione alternative in difesa).
Una buona vittoria per i biancorossi, un vantaggio costruito soprattutto nella prima metà di gara con un primo strappo nei minuti iniziali (17 – 5) e consolidato poi nel corso della seconda frazione.

Primo quarto: partenza sprint.
Contrariamente alle abitudini il primo canestro di serata è della Bergamo Trasmissioni
Almenno Basket che preme subito sull’acceleratore per dare un’impronta chiara alla gara, per di tenere a distanza un avversario di cui si conosce poco nulla.
Si trovano buone soluzioni in attacco mentre in difesa si regge ai diversi giochi proposti per mettere in ritmo i tiratori ospiti. Il vantaggio si amplia fino al + 12 ma poi Almenno entra in una fase di blackout offensivo e da nuova vita ai giocatori di Fassi che provano a ridurre il gap.

Secondo quarto: Polveri bagnate.
La seconda frazione si apre decisamente con un ritmo meno intenso, le percentuali al tiro scendono e anche il numero dei possessi offensivi si riduce. Nel pitturato Almenno riesce ancora a fare la voce grossa ma le conclusioni in appoggio spesso vengono sbagliate e la scarsa incisività si traduce anche in zero tiri liberi tentati. Fortunatamente gli ospiti non fanno di meglio e il quarto si trascina lentamente alla conclusione con un margine che si amplia di altri 4 punti nonostante le 6 palle perse banali che si aggiungono alle 5 dei primi 10 minuti

Terzo quarto: Minors.
Come nelle più classiche partite minors la Buraghese, per contenere le scorribande offensive di Almenno, si schiera a zone dispari provando, con un discreto successo iniziale, a scompigliare le carte. Non una difesa completamente statica ma oggettivamente non tra le più impenetrabili tanto che i biancorossi, in serata di grazia dall’arco, piazzano un 4 su 7 che compensa gli erroracci sotto le plance e gli svarioni difensivi. La frazione si chiude con un pirotecnico 19 a 19 che lascia ovviamente invariato il distacco.

Quarto quarto: chi di zona ferisce…
I biancorossi di Velardo si ripresentano in campo rispolverando una zona 3 – 2 spesso usata lo scorso anno e, nonostante un po’ di ruggine iniziale, i benefici a livello difensivo non mancano a concretizzarsi; i blu ospiti faticano ad imbastire buone azioni trovando solo 3 canestri totali mentre gli almennesi sprecano a ripetizioni buone occasioni in contropiede e ancora una volta sotto canestro. La frazione non è tra quelle indimenticabili del basket dilettantistico tuttavia consente ad Almenno di trovare il massimo vantaggio e chiudere il primo round a proprio favore.

Prossimo appuntamento: GARA 2, mercoledì 31 Maggio ore 21:30 a Burago Molgora

#wearealmenno
5x1000 ALMENNO BASKET
[]
- PROGRAMMA ALLENAMENTI - 3 --> 9 GIUGNO 2024 - ULTIMA SETTIMANA DI ATTIVITA'
Dimensione: 147,42 KB
CONVENZIONI PER VISITE MEDICHE 2023/2024
MERCHANDISING
[]
PRE-ORDINE MERCHANDISING
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie