28 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > Under 19

UNDER 19: Continua il trend negativo

BASKET BREMBATE SOPRA 58 ALMENNO BASKET 48

Parziali: 11-10, 11-9 (22-19), 17-15, 19-14

Parziali: Giuliani 11, Pelizzoli N. 8, Rozzoni 7, Zonca 6, Maccagno 5, Tironi 5, Vanotti 4, Bonacina 2, Locatelli, Mangili, Pelizzoli M, Rota

Arbitro: Missaglia

Terza partita di campionato per i nostri Under 19 e terza sconfitta consecutiva (nonostante il giudice sportivo ci abbia assegnato la vittoria a tavolino contro Bonate Sotto, quel che conta è il campo...) e l'avversario di turno sono i "cugini" del Basket Brembate Sopra.
Rispetto all'amichevole pre stagionale disputata qualche settimana fa, Brembate si presenta con una formazione più agguerrita e competitiva, la mano dei coach Bonfanti e Roncoroni si vede, oltre al fatto di annoverare tra i 12 ben cinque giocatori aggregati alla loro serie D. Ovvio quindi che la sostanza cambia radicalmente rispetto alla partita di pre season e ci vorrebbe un Almenno molto più determinato rispetto alle partite fin qui disputate.
Purtroppo invece in campo è scesa una squadra molle, con poco animo e soprattutto (cosa gravissima) con poca voglia di piegare le gambe e di fronteggiare il match prima di tutto a livello mentale!

I quattro periodi scorrono via tutti più o meno nello stesso modo: tanti minuti di ritmo blando e pochi sprazzi di vera intensità.
I parziali parlano chiaro...primi due quarti (punteggio bassissimo) in sostanziale parità, con entrambe le squadre che litigano con il canestro, ma con Brembate che ha sempre dato l'impressione di crederci di più.
Gli altri due, quelli cruciali, la nostra difesa ha subito troppo il penetra e scarica brembatese senza riuscire mai ad eseguire dei closeout efficaci, concedendo quindi delle triple aperte che hanno ammazzato ogni velleità di recupero da parte di Almenno.
Unico sprazzo positivo, i primi minuti del quarto quarto dove Almenno si porta in vantaggio di 1 punto per poi mollare, forse anche complice il tecnico alla panchina per una protesta non troppo ortodossa di coach Luca per una paio di decisioni arbitrali discutibili (sinonimo di tanta voglia di vincere da parte dello staff tecnico), e prendere un parziale che consente a Brembate di vincere la partita con 10 punti di scarto.

L'amarezza è tanta, non per la sconfitta in se ma per come è maturata.
E' necessario chiudersi in palestra, guardarsi negli occhi e capire una volta per tutte cosa siamo e cosa vogliamo diventare, altrimenti sarà davvero difficile togliersi delle soddisfazioni quest'anno.


PROSSIMO IMPEGNO: in casa con BREMBO BASKET MOZZO, mercoledì 1 dicembre ore 21:00

#forzAlmenno

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie